martedì 12 giugno 2018

Parma Etica Festival 2018


PARMA ETICA Festival 
se non ci fosse bisognerebbe inventarlo 💚
Grazie Simonetta Rossi Cuore ed Anima di questo Festival💚
e Grazie a Tutti i Meravigliosi Volontari, Amici, Espositori, Partecipanti e Visitatori che abbiamo avuto il piacere di incontrare al Parma Etica Festival 2018 
💚 ðŸ’š ðŸ’š ðŸ’š ðŸ’š ðŸ’š ðŸ’š











































giovedì 7 giugno 2018

Bagno di Gong a Brugnato


Bagno di Gong e Suoni Armonici
con Marinella e Salvatore
Brugnato (SP) - Venerdì 29 Giugno 2018 ore 19:00
presso IL CASALE DEL BEN-ESSERE in Via Bozzolo,1 - Loc. Bozzolo - BRUGNATO (SP)

A seguire sarà possibile fermarsi al Casale per una Cena Vegan (su prenotazione) con noi e tutti i partecipanti al Bagno di Gong (menù della Cena qui sotto*).

E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE
Informazioni e Prenotazioni: Salvatore 3356475341



Un'immersione nei Suoni Primordiali per entrare in risonanza con l’Armonia della Natura e Ricontattare Se Stessi.

Un  Magico Viaggio Sonoro accompagnati dalle Vibrazioni di meravigliosi strumenti come Gong, Campane Tibetane, Handpan, Tamburo Sciamanico, Theta Drum, Shruti Box, Voce, Campane Koshi e tanti altri ...

Importante da portare :
- Tappetino Yoga
- Copertina
- Cuscino
Si consigliano abiti comodi ed una bottiglietta d'acqua.

Vi aspettiAmo
_______________


* Menù della Cena Vegan (facoltativa su prenotazione)
-Orzotto con ceci e rosmarino Mantecato ai porri
-Paella vegetariana Polpette di piselli e menta  con contorno di carote -julienne e gallette
Tiramisu
-Caffè oppure orzo
15 euro a persona escluse bevande


giovedì 31 maggio 2018

Bevanda Vegetale e Latte Materno di Vacca


L’industria alimentare che produce e vende le confezioni di latte di origine animale, ultimamente ha tenuto a precisare che è corretto definire latte solo quello di origine animale, quindi i cosiddetti “latti vegetali” (Riso, Mandorle, Farro, Avena, Soia etc…) devono essere definiti bevande.

Leggendo la definizione di latte sulla Treccani infatti questo sembra essere corretto, infatti cito testualmente:
“Il latte è il prodotto della secrezione delle ghiandole mammarie funzionanti nelle femmine dei Mammiferi destinato ad alimentare la prole. Si presenta come un liquido bianco opaco ed è un alimento completo e indispensabile nel primo periodo della vita. ” (fonte Treccani)

Ad essere precisi però per la trasparenza e la corretta informazione è necessario anche specificare di quale latte si tratta.
Se parliamo di latte senza aggiungere altro in realtà diamo un informazione parziale almeno ché  non ci riferiamo al latte della nostra specie.

Inoltre anche definire il latte umano come “latte materno” è comunque una definizione parziale, infatti il latte come recita la Treccani è sempre e comunque latte materno destinato ai propri cuccioli :  “Il latte è il prodotto della secrezione delle ghiandole mammarie funzionanti nelle femmine dei Mammiferi destinato ad alimentare la prole.”

Quindi la definizione corretta da utilizzare per le confezioni di latte animale in vendita dovrebbe essere: “Latte Materno di Vacca” … o di pecora o di capra …

Questo articolo è solo per rispondere alle precisazioni in merito al latte fatte probabilmente per motivi commerciali dall’industria alimentare.
Credo però che per i loro interessi economici sarebbe controproducente essere precisi e chiari al 100% perché leggere sulle confezioni “Latte Materno di Vacca” potrebbe nuocere ai loro affari, perché potrebbe portare i consumatori a riflettere ad esempio sul fatto che siamo l’unica specie a consumare latte di un’altra specie e soprattutto in età adulta.


All’industria alimentare (del latte, ma non solo) conviene perciò che noi consumatori restiamo inconsapevolmente vittime dell’ipnosi alimentare e non ci facciamo troppe domande.

A noi conviene invece svegliarci, aprire gli occhi e la mente ed iniziare a pensare e riflettere con la nostra testa, smettendo di essere consumatori inconsapevoli ed iniziando ad essere consapevoli di cosa mettiamo nei nostri piatti … e nei nostri bicchieri …  anche perché in gioco c’è la nostra salute, ma anche (e soprattutto) la salute di altre specie senzienti e dell’intero pianeta.

“Nell'era dell'informazione, l'ignoranza è una scelta.” (Donald Miller)

Informazioni molto utili sul latte le trovate qui: www.infolatte.it

Felice Vita
Salvatore

giovedì 15 marzo 2018

“La Semplicità in Cucina” a Ippoasi


Presentazione Libro “La Semplicità in Cucina” e Show cooking
con Visita Guidata pomeridiana del Rifugio
ed Apericena Vegan, Biologico ed a km 0.

Sabato 14 Aprile a partire dalle ore 16:00

Fattoria della Pace IPPOASI Onlus
Via Livornese, 762 - San Piero a Grado (Pi)



Un altro interessante evento divulgativo a Ippoasi, con la food-blogger Marinella Mazzola che ci presenterà il suo libro di ricette Vegan  "La Semplicità in Cucina" per scoprire quanto è semplice mangiar bene e quanto è buona la semplicità.
Seguirà una dimostrazione pratica di alcune semplici ricette e relativa degustazione (parte del ricavato della vendita del libro sarà devoluto a Ippoasi).

L’evento sarà così strutturato:
ore 16:00 - Visita guidata pomeridiana del Rifugio
ore 18:00 - Presentazione Libro “La Semplicità in Cucina” con dimostrazione pratica e degustazione
ore 19:00 - APERICENA Vegan, Biologico ed a km 0

Prezzi per la cena (bevande escluse, acqua gratis!):
– adulti: 8 €
– bambini da 0 a 6 anni: gratis
– adulti dagli 85 anni in su: gratis
All’ingresso, come di consueto, chiediamo, oltre al prezzo dell’aperitivo, un’offerta libera e responsabile, che andrà interamente a sostenere le nostre grandi spese di mantenimento degli ospiti e del rifugio! :) 
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Per informazione e prenotazioni :
Telefono: 389-7629476



Maggiori info sul Libro e sull'Autrice:
Lo scopo di questo libro è quello di guidare le persone che vogliano intraprendere un percorso di consapevolezza alimentare, riavvicinandosi alla naturalità del Cibo e allontanandosi dagli alimenti artefatti, iper-raffinati e quindi ormai poveri di nutrienti.

Bisogna mangiare più dalla terra e meno dagli scaffali.
Spesso le prime obiezioni che vengono sollevate a chi tenta di intraprendere un percorso del genere sono la difficoltà, la mancanza di tempo e il costo, perché si presume che per mangiar sano siano necessarie doti culinarie avanzate e tempo/denaro illimitati.

Questo libro vuole dimostrare come, con il giusto tempo e un po’ di fantasia, si possano preparare piatti gustosi, sani e nutrienti a un costo più che contenuto.
Mangiar bene è davvero alla portata di tutti, basta solo uscire dagli schemi e dalle abitudini alimentari che ci siamo costruiti per scoprire quanto è semplice mangiar bene e quanto è buona la semplicità.

 
Marinella Mazzola Ã¨ foodblogger, casalinga felice, ricercatrice indipendente ed appassionata di Igiene Naturale. Ha una grande passione per la cucina e per il cibo.
Ha partecipato ad eventi di interesse nazionale tenendo show cooking, workshop culinari, corsi di cucina e preparato catering. Da tre anni pratica un’alimentazione consapevole:  consapevole di quello che c’è nel piatto e cosa c’è dietro.

Prefazione di Marilù Mengoni, biologa nutrizionista, psicologa, scrittrice e co-protagonista del documentario "Food Relovution".

Foto della Giornata ad Ippoasi ...

Grazie Grazie Grazie a tutti i Meravigliosi Volontati di Ippoasi per tutto il loro lavoro e Cuore ...