venerdì 26 agosto 2016

Amore Veg : Tutti dalla stessa parte.

 
L’ Evoluzione è in atto.
 
Mi piace poco la parola rivoluzione, preferisco usare EVOLuzione (che contiene anche la parola LOVE non a caso), ma di fatto la situazione planetaria si sta rapidamente rivoluzionando.
 
Poco importa se la strada è ancora lunga, l’importante è essere in Cammino sulla Strada Giusta.
 
Ora più che mai è però indispensabile unire le forze o per lo meno smettere di sprecare energie nella direzione sbagliata, nel combattere chi non la pensa esattamente come noi ad esempio … cerchiamo di concentrarci e di valorizzare i punti in comune con gli altri e non le più piccole differenze.
 
In questo momento le motivazioni che spingono a Vivere una Vita Consapevole e senza crudeltà sono davvero tante: l’Amore per gli altri Esseri, la propria Salute, la salute dell’intero Pianeta, l’evoluzione spirituale, la consapevolezza che sia giusto e naturale così … sono tutte motivazioni valide per un Cambiamento evolutivo, che a prescindere da tutto è importante fare.
 
È fondamentale EVOLVERE e per fare questo è indispensabile Nutrirsi di Vita, di Luce e di Pace.
 
IO VI AMO TUTTI, Anime in Cammino lasciate andare i contrasti con chi è dalla vostra parte ed anche con chi è dalla parte opposta e concentrate la vostra Energia nell’Amare tutti e tutto, il vostro Amore (unito al vostro esempio) è il veicolo migliore, più forte e forse è l’Unico per contribuire concretamente all’EVOLuzione individuale e globale.
 
LOVEG A TUTTI <3 <3 <3   

giovedì 25 agosto 2016

Occhio alle etichette



Per mille motivi non bisognerebbe mai comprare a scatola chiusa... da Vegani ancor di più :-)
Quando si comprano prodotti confezionati bisogna sempre dare un'occhiata attenta agli ingredienti.
In più occasioni mi è capitato di avere una tavoletta di cioccolato fondente tra le mani e poi, leggendo gli ingredienti, mi accorgo che c'è il latte... e se non il latte in alcune c'è il burro anidro che è burro super concentrato e lavorato ma pur sempre burro.
Per non parlare di pani e crackers e piadine dove se non trovi lo strutto c'è il latte... e le barrette di frutta secca col miele? Vero che in alcuni casi specificano con loghi e scritte se sono prodotti vegetali, ma una sbirciatina agli ingredienti la do sempre perchè l'errore è umano e purtroppo c'è ancora tanta inconsapevolezza... basta vedere la faccia di alcuni ristoratori quando dici loro che non mangi nulla di origine animale...
la soluzione qual è? cercare di comprare sempre meno dagli scaffali e più dalla terra e cucinare di più a casa... ci sono tantissimi benefici in questo: ci divertiremo inventando o riproponendo piatti nuovi, sappiamo che ingredienti abbiamo usato quindi sarà tutto più genuino e avremo anche risparmiato un po' dal momento che i prodotti confezionati si fanno ben pagare :-)
non avete tempo? Semplificate... a pranzo meglio una bella macedonia di frutta piuttosto che il burger veg o la zuppa congelata: più nutrimento vero e salute alle stelle :-) provare per credere...
non vi ho convinto? Qualcuno mi potrebbe dire: non ho tempo per fare nulla ma voglio mangiare "meglio"... Ma quanto tempo sprechiamo ogni giorno? Cucinare per noi e per i nostri cari ci rende più felici... 
internet, il telefonino, lo stesso facebook ci hanno fatto un po' perdere il senso del reale... passiamo più tempo davanti ad un pc o un telefonino di quanto potremmo passarne all'aria aperta o dedicandoci ad azioni manuali come la cucina che ci gratificano e alla fine ci ritroviamo con qualcosa di concreto e reale... 
ritorniamo più noi stessi... ci siamo dimenticati com'è stare in casa o fuori senza andare a vedere se ci sono notifiche, se ho ricevuto un messaggino... viviamo un po' di più nella vita reale <3

con Amore

Mary <3

venerdì 19 agosto 2016

Drogati di profumo


Come spesso accade le idee per un articolo arrivano quando meno me le aspetto... questa è arrivata sotto la doccia :-)

E' da un bel po' che uso saponetta e argilla (per i capelli), oggi mi è capitato un vecchio flacone di bagnoschiuma e l'ho usato: ho sentito immediatamente il profumo forte... per quanto piacevole l'ho sentito eccessivamente... 
dal momento che anche in settimana mi è capitata questa sensazione: ho usato il sapone per la lavatrice comprato perchè avevo temporaneamente finito il mio autoprodotto e una volta aperto l'oblò della lavatrice mi ha inondato il profumo di lavanda...

ok sono profumi belli, non sono odori sgradevoli, ma è profumo di pulito? Sono veramente necessari?
Al fine della pulizia personale e dei nostri abiti o piatti il profumo è veramente così utile o è solo l'ennesima droga con cui assuefiamo i nostri sensi?

Ecco che vengo al punto: cosa c'entra tutto questo con il mondo Vegan?
C'entra eccome :-)
Come si fa per insaporire cadaveri in putrefazione e il liquido per l'accrescimento dei vitelli? Oltre il sale si riempie di "odori", spezie su spezie per ingannare il nostro olfatto ed il nostro gusto, ma perchè?
 Per quale motivo continuare a prenderci in giro da soli mangiando qualcosa che non fa bene a noi, agli animali ed all'ambiente? 
Se riesco a provar gusto nel mangiare un frutto o una verdura così come Madre Natura l'ha fatta vuol dire che è il cibo giusto per me... quindi perchè non cercare di mangiare solo i cibi giusti per noi e anche quelli "condirli" sempre meno? 
Con il passare dei giorni vi accorgerete che le papille gustative vi ringrazieranno facendovi sentire finalmente i gusti reali del cibo e vi accorgerete che anche nell'ambito della cucina vegetale i sapori veri sono più buoni senza eccedere nelle spezie e nei condimenti...

Tornando quindi al punto di partenza: non vale forse la pena fare lo stesso tentativo di semplificazione anche con quello che mettiamo sulla nostra pelle? 
Diventiamo un po' più consapevoli di quello che mettiamo nella vaschetta della lavatrice o che ci spalmiamo addosso sotto forma di sapone o crema...
anche perchè diciamoci la verità: smettendola di mangiare i non-cibi e mangiando tanta frutta e verdura siamo più profumati noi già in modo naturale senza bisogno di farci prendere "per il naso" dalle industrie di cosmetici and co. 

con Amore

Mary


martedì 16 agosto 2016

Basta chiacchiere al vento


Ho smesso da un bel po' di guardare/subire la Tv ma mi è venuta la curiosità di ascoltare l'intervista (da internet) ai bravissimi ragazzi di Vegan Chronicles ( Canale youtube )

solito schema, solite domande di routine....
come mai questa scelta così radicale? come fate senza mangiare alimenti "necessari", non vi viene mai la voglia di rimangiarli? etc etc....

di solito mi sarei innervosita ma ho raggiunto una consapevolezza diversa ora e sapete cosa c'è?
Non siamo noi a doverci giustificare, non siamo noi a dover spiegare...

Le informazioni ci sono, siamo tutti dotati di buon senso ed intelligenza e sebbene la Tv e tutti gli altri strumenti di manipolazione di massa fanno quotidianamente un buon lavaggio celebrale c'è la possibilità di venirne fuori...

io l'ho fatto... io ho scelto... e ce ne sono tanti come me, che sono cambiati anche prima di me
non è mai troppo tardi per svegliarsi!

visto che ormai siamo diventati tanti siete anche più fortunati di me nell'avere tante persone intorno che vi possono aiutare ad aprire gli occhi...

spegnete la tv, anzi gettatela via... mettete in discussione tutto...
non credete a me, non credete al medico, non credete al professore...

sperimentate, provate... aprite il Cuore all'Amore per voi stessi, per tutti gli Esseri Viventi, per la nostra Madre Terra... vi accorgerete del Mondo Bellissimo in cui viviamo, del Mondo Bellissimo che Siamo...

non c'è differenza tra la sofferenza di un vitellino e quella di un pesce strappato via dal mare con un amo in bocca... non c'è differenza tra la violenza verso un Animale e quella verso i nostri fratelli Umani...

Ti chiedo solo di pensarci... riflettici quando sei a tavola, pensa cosa o chi hai nel piatto...
pensaci quando compri un paio di scarpe di pelle o una pelliccia, pensaci quando vai a pescare, pensaci quando strappi un fiore, quando butti una cartaccia a terra...

Siamo Uno

Con Amore

Mary



venerdì 12 agosto 2016

DepuriAMO - Detox per Corpo, Mente e Anima dal 19 al 21 Agosto a Valmozzola

Depuri-AMO !!!

19 - 21 Agosto 2016 a Valmozzola (PR)


Un week-end di Depurazione del Corpo, della Mente e dell’Anima in un luogo Meraviglioso e ricco di Energia immerso nel verde sull’appennino tosco-emiliano con l’Operatrice Olistica Romina e la Chef Marinella (autrice del Blog Mary in Cucina)

Marinella in cucina

Attività in programma :

-         Meditazioni Attive e Silenziose

-         Passeggiate nel verde

-         Contemplazione della Natura

-         Informazioni su Alimentazione Naturale

-         Degustazioni Sensoriali

-         Pratiche Energetiche

-        Alimentazione depurativa con Succhi, Frullati, Frutta e Verdura dell’Orto

-        Relax, connessione con la Natura e disconnessione dalla stressante quotidianità in un ambiente familiare ed accogliente.



Location: LA QUERCIOLA B&B

Il podere è situato nella natura incontaminata dell'Appennino Tosco Emiliano a 600 metri di altezza, in quella che un tempo era la Lunigiana: terra ricca di storia, arte e bellezze naturali, punto d'incontro tra Emilia, Liguria e Toscana.
Poiché crediamo nel potere salutare e vivificante della natura abbiamo scelto in Valditaro un luogo  in cui coltivare e accogliere in armonia con un contesto naturale ancora integro.
La querciola offre anche un’accoglienza che consente di poter apprezzare e contemplare le bellezze naturali, recuperando energia, concentrazione e serenità.

" La natura non è un luogo da visitare , è casa nostra"
(Gary Snyder)

 
 

Il casale, situato in posizione aperta e panoramica, è circondato da un bosco di querce secolari e da una natura integra completamente fruibile per attività all'esterno. L'interno è stato ristrutturato con cura e con uno stile sobrio utilizzando materiali naturali. La  struttura è organizzata in ampi spazi  per consentire anche momenti di vita  in gruppo e offre : stanze da 2, 3 e più letti, una grande cucina che volendo potrete usare liberamente, zona living con camino, servizi con docce e lavanderia.
Suggestivo il salone di 120 mq in pietra e legno, con tetto a capriata: è uno spazio polifunzionale indicato per svolgere attività di yoga, meditazione, danza, per far giocare i bambini ...

Il Salone
I 23 ettari del podere offrono scorci diversi: il raccoglimento ombroso del bosco di querce, gli spazi a perdita d'occhio sulla dolce vastità della valle, la magia dei luoghi delle sorgenti, il paesaggio di due piccoli laghetti.

Passeggiando può capitare la sorpresa di fuggevoli incontri  con tassi, caprioli, volpi, cinghialetti.oppure  di levare lo sguardo attirati dal verso acuto di falchi e poiane, o verso il cielo notturno illuminato solo dal chiarore delle stelle, della luna, delle lucciole ...


È questo rapporto genuino e salutare col mondo circostante che proponiamo di farvi recuperare, grazie alla bellezza del paesaggio, ai suggestivi borghi ricchi di storia e arte, alla qualità dei prodotti tipici locali e all'accuratezza dell'ospitalità.



Per info e Prenotazioni:
Salvatore: 335-6475341
Romina : 340-2409676
Nelle foto: Salvatore, Marinella e Romina 

Altre informazioni:

Indirizzo:
Le Querciole B&B, Strada Branzone-Granara 32, Valmozzola (PR)
Siamo facilmente raggiungibili a 12 km dal casello autostradale di  Borgotaro oppure a 15’ dalla stazione di Borgotaro .

Le distanze dei maggiori centri urbani: Parma 60 km (45 minuti), Milano 170 km (1 ora e 45 minuti), Bologna 145 km (1 ora e 30 minuti), Firenze 150 km (1 ora e 45 minuti).
Dal mare: Chiavari 60 km (1 ora); La Spezia 70 km (1 ora); Versilia 120 km (1 ora e 15 minuti); Genova 150 km (1 ora e 30 minuti).

COME ARRIVARE IN AUTOMOBILE:
Prendere l'autostrada A11 PARMA-LASPEZIA e uscire al casello BORGOTARO.
Seguire indicazioni Borgotaro per circa 6 Km, fino ad un cartello blu con scritto Roccamurata. Immediatamente dopo  svoltare a destra per Branzone Lago Pesci. Passare lo stretto ponte sul fiume , girare a sinistra e. proseguire per Granara.
Dopo il cartello Branzone Chiesa Colla si incontra un bivio, girare a destra e proseguire fino a che si incontra sulla destra una salita asfaltata  con indicazione “La Querciola”.

COME ARRIVARE IN TRENO:
Arrivati alla stazione di Borgo val di Taro o a quella di Berceto ci troverete ad accogliervi.

Vi aspettiAMO

*******
Alcune foto del week-end:



 



 


 

venerdì 24 giugno 2016

I Grandi Eventi di Luglio-Agosto 2016 a Spezia e dintorni


Il Risveglio della Bioenergia (dal 11 al 17 Luglio)

Castle Vegetarian Festival (dal 29 al 31 Luglio)

Seminario “Il Gioco della Vita” (dal 1 al 2 Agosto)
Breve riepilogo dei Grandi eventi Vegan e Consapevoli delle prossime settimane:

 *******

Il Risveglio della Bioenergia

Dal 11 al 17 di luglio 2016 a Valmozzola (Parma)
(possibilità di partecipazione anche al solo week-end 16-17 Luglio).

con Serena, Marinella, Romina, Federica e tanti altri ...



Nella meravigliosa cornice dell’appennino tosco-emiliano un meraviglioso evento dove ricaricare la propria Energia Vitale.
Con pasti bilanciati e ben combinati di s-cucina crudista e cucina vegana, tempo dedicato alla nutrizione della mente e dello spirito, attività precisamente pianificate come Qi Gong, yoga, meditazioni di gruppo e conferenze interessanti, ritornerai a casa con tutti gli elementi essenziali per eliminare lo stress accumulato e riconnettere lo spirito al corpo e alla Natura.
Maggiori Info:
Sito Prenotazioni Evento:
Sito Prenotazione weeek-end :

La Location de "Il Risveglio della Bioenergia"

... a Tavola ...

... sempre sorridenti ....

Il Gruppo de "Il Risveglio della Bioenergia"

 
Video reportage:
Il Risveglio delle Bioenergia

 *******
Castle Vegetarian Festival
Dal 29 al 31 Luglio 2016 - Fortezza Firmafede a Sarzana (SP)
con Marcello Pamio, Francesco Oliviero, Thomas Torelli, Marilù Mengoni, Aida Vittoria Eltanin, Cristiana Salvadori, Francesca Andreazzoli, Federica Giacosa, Laura Lombardi, Pietro Leemann e tanti altri grandi nomi …

Un’occasione speciale di incontro e condivisione di uno stile di vita basato su alimentazione "veg", protezione e rispetto dei valori sociali ed ambientali, dei diritti di tutti gli esseri viventi, sviluppo sostenibile ed economia etica ed equa, con Conferenze, Spettacoli, Workshop, Show Cooking e tanto tanto altro …
Maggiori info:

Programma Completo: IN PDF

Sito Ufficiale del CVF: www.castlevegetarianfest.it


Video:

Alimentazione e Cibi di Luce di Marcello Pamio 

al Castle Vegetarian Festival 2016


***

La Fabbrica dei malati - di Marcello Pamio 

al Castle Vegetarian Festival 2016


***

La Location del Caslte Vegetarian Festival

Gli amici conosciuti a "Il Risveglio della Bioenergia" al CVF


Alcuni dei Grandi Relatori del CVF

Salvatore e Marinella con la Dottoressa Marilù Mengoni e il regista Thomas Torelli

*******
Seminario “Il Gioco della Vita”
Lunedì 1 e Martedì 2 Agosto 2016
Centro Armonia dell’Essere a La Spezia, in Via Sarzana, 52.
Condotto dal Dottor Francesco Oliviero

Come Applicare La Fisica Quantistica Nella Realtà Quotidiana Ed Essere Felici.
Un percorso attraverso la mente, la consapevolezza, la coscienza globale, la fisica quantistica, il Reality Transurfing, le Formule della Vita, la PNEI, il Biocentrismo.
Il Seminario sarà condotto dal Dottor Francesco Oliviero Medico, psichiatra e pneumologo, Esperto in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate.
Maggiori info:

Il Fantastico Gruppo che ha partecipato al Seminario

*******

Per maggiori info sugli eventi non esitate a contattarci:
e-mail: salvo.armoniadellessere@gmail.com
Tel. : 335-6475341

giovedì 23 giugno 2016

20 anni di allergia risolti con l'Alimentazione.

Vi riporto oggi, l’interessantissima storia di Laura, che ha risolto con l’Alimentazione una gravissima allergia durata più di 20 anni che l’aveva portata a non riuscire più ad assaporare odori, profumi e sapori ed addirittura a frequenti crisi di asma.

Per me è risaputo (ci sono passato io stesso) che un’Alimentazione Sana, in cui si  eliminano latticini, carne ed altri cibi non naturali e raffinati dalla propria dieta, ristabilisce la Salute, ma è sempre bello e mi riempie il cuore di gioia leggere e condividere queste testimonianze.

La mia speranza è che sempre più persone possano convincersi a sperimentare su loro stessi gli infiniti benefici di un’Alimentazione (ed uno Stile di Vita) Sana, Naturale e Cruelty Free.

Grazie di Cuore Laura.    
 
S.  

*******
 
Ciao a tutti,
sono Laura ho 45 anni e finalmente da settembre sono libera di respirare in modo completo... per questo voglio raccontarvi quello che mi è successo se avete voglia di leggermi...

La mia storia di allergia inizia alla scuola materna a causa di una nota marca di biscotti che attirano la vista dei bambini sugli scaffali ben ordinati dei supermercati e come si sa i bambini sono golosi e non hanno misura, dopo aver dato fondo in pochi giorni e in tante merende al fatidico pacco di quella che credevo una prelibatezza, sono iniziati i miei problemi...sulle mie manine hanno fatto la loro comparsa tante belle bollicine pruriginose che via via scoppiavano formando delle antiestetiche croste, cosi sono stata portata dal medico di famiglia (allora erano a mio parere più lungimiranti di adesso) che consigliò la totale assenza nella mia dieta di prodotti contenenti conservanti, seguimmo il consiglio e dopo parecchio tempo la situazione si normalizzò e fino ai 24 anni questi episodi non fecero più la loro comparsa.
 
Fino ai 24 anni...20 anni dopo quindi, dopo aver continuato a nutrirmi più o meno come ci si nutre nel senso comune del termine, anche se non sono mai stata particolarmente golosa di prodotti dolci confezionati forse memore della brutta esperienza passata ai tempi dell'infanzia. Comunque i problemi che non si affrontano ti aspettano dietro l'angolo con gli interessi e, durante l'anno della tesi, in cui sono stata fuori casa praticamente un anno intero ho incominciato a soffrire di strani raffreddori, più o meno il mio naso risultava tappato una settimana si e l'altra pure, e visto che la situazione non migliorava mi sono rivolta al mio medico di base che fattomi alcune domande ha sbrigativamente giustificato l'accaduto al fatto che frequentavo ambienti polverosi e il raffreddore era da imputare ad una allergia alla polvere e mi ha somministrato degli antistaminici (con il senno di poi però la diagnosi era si legata agli ambienti che frequentavo, ma non durante lo studio ma...durante la pausa pranzo) e nonostante gli antistaminici la situazione peggiorava e visto che non sono mai stata una fan della medicina tradizionale ho abbandonato la cura, tanto non sortiva alcun effetto.
 
Ho proseguito cosi per altri 4 anni in cui la situazione è assolutamente precipitata, non potevo più respirare del naso in quanto completamente bloccato e l'olfatto non sapevo più cosa fosse, chi perde questo senso, sa benissimo a cosa mi riferisco, si vive come in una bolla, come estraniati da tutto, odori, profumi e sapori si perdono completamente e con loro tutta la sfera emozionale legata agli input che questi scatenano e per di più durante la gravidanza è arrivata a farmi compagnia anche l'asma, in forma molto grave, tanto da non poter fare più di tre passi senza dovermi fermare a somministrarmi un broncodilatatore. Non voglio soffermarmi oltre a raccontare tutte le peripezie che ho passato dopo, tra cui tre interventi per poliposi nasale e svariate diagnosi in cui ogni medico mi attribuiva una diversa patologia, la mia fortuna è stata comunque la mia non voglia di avvelenarmi ulteriormente con farmaci dati esclusivamente per bloccare i sintomi (prendevo solo quelli per l'asma, per continuare ad avere una vita "normale" ed espletare i quotidiani impegni), la mia curiosità, e soprattutto la mia testardaggine nel ricercare quale potesse essere davvero la causa di tutto ciò, perchè di questo sono sempre stata certa, un motivo doveva pur esserci, nulla arriva per caso, e cosi con l'aiuto anche del mio compagno, abbiamo fatto tantissime ricerche su internet, provato di tutto e poi abbiamo deciso di comune accordo di cambiare la nostra alimentazione perchè era l'unica strada che ancora non avevamo percorso.
 
Abbiamo incominciato cinque anni fa ad eliminare la carne poi via via tutte le altre proteine animali (devo dire che è stato un percorso che si è evoluto autonomamente, come se il corpo poi, innescato un meccanismo seguisse un suo istinto e rifiutasse  tutto il resto)  poi a settembre di quest'anno è arrivata la svolta definitiva, presa dallo sconforto, ho deciso di provare a fare un test di intolleranza e da questo ho scoperto che avrei dovuto per un periodo (ma lo sto facendo in via definitiva)  eliminare il frumento dalla mia dieta e tutti gli alimenti contenenti nikel al quale sono risultata allergica. Eliminando il frumento e non utilizzando più prodotti lavorati industrialmente, eliminando completamente tutti i latticini, seguendo quindi una dieta vegetariana stretta (non sono ancora arrivata al crudismo  totale, che rappresenta però una bella sfida da compiere), autoproducendomi tutto i "formaggi" vegetali, le pizze, le torte ed i biscotti, estratti di frutta e verdura ed acquistando solamente le materie prime,  nel giro di 2 settimane è accaduto l'insperabile ho riacquistato l'olfatto e il mio naso ha ricominciato a funzionare, respiro benissimo, non ho più attacchi di asma, ma la cosa più sorprendente è la consapevolezza che il corpo acquisisce dopo essersi completamente ripulito, che consiste nel capire immediatamente quali sono le cose che ci "danno fastidio" dopo averle ingerite e questo è assolutamente positivo, perchè ci aiuta a perseguire nei nostri obbiettivi dandoci la forza di capire che si sta facendo la cosa giusta, che stiamo percorrendo la strada che ci permetterà di stare sempre meglio, perchè eliminando completamente le proteine animali ed alcuni cibi, mi rendo conto che non mi manca assolutamente nulla anzi, ho acquisito la curiosità di provare e sperimentare gusti nuovi, nuovi accostamenti e questo è una ricchezza e non una mancanza. Una osservazione, io che sono sempre stata di costituzione longilinea, seguendo questo regime alimentare non ho perso peso, come invece accade a chi prima di compiere questo percorso risultava sovrappeso.

Spero di essere stata di aiuto, vi saluto caramente

Laura.

 

P.S.: il luogo che ho frequentato ogni giorno per un anno è stata la pizzeria ; )

2ª edizione del Castle Vegetarian Festival di Sarzana (SP)


Dal 29 al 31 Luglio 2016 - Fortezza Firmafede a Sarzana (SP)

con Marcello Pamio, Francesco Oliviero, Thomas Torelli, Marilù Mengoni, Aida Vittoria Eltanin, Cristiana Salvadori, Francesca Andreazzoli, Federica Giacosa, Laura Lombardi, Pietro Leemann e tanti altri grandi nomi …


Un’occasione speciale di incontro e condivisione di uno stile di vita basato su Alimentazione Veg, Salute, Protezione e Rispetto dei valori sociali ed ambientali, dei diritti di tutti gli Esseri Viventi, Sviluppo Sostenibile ed economia etica ed equa e Spiritualità con Conferenze, Proiezioni, Spettacoli, Workshop, Show Cooking e tanto tanto altro …

Programma Completo: IN PDF


Sito Ufficiale del CVF: www.castlevegetarianfest.it

vi aspettiAmo
:-)